Up

15/04/2020 Aziende con impianti in AIA nella Regione Marche – Emergenza Covid La determina dirigenziale della provincia di Macerata

Informiamo che la Regione Marche,  con Decreto del Dirigente dell’ufficio valutazione e autorizzazioni integrate ambientali (allegato) ha stabilito, per l’emergenza epidemiologica in corso,  delle misure temporanee volte a semplificare alcuni adempimenti in capo ai gestori delle installazioni AIA rilasciate dalla Regione  quali, ad esempio, sospendere , fino alla data di cessazioni delle restrizioni per l’emergenza, gli adempimenti in capo ai gestori in regime di VIA e  AIA relativi a prescrizioni, controlli e autocontrolli da Piano di Monitoraggio e Controllo, differire i termini massimi per l’esecuzione dei campionamenti, presentazione di documentazione ecc.

Tuttavia si precisa che queste misure riguardano gli impianti delle AIA di competenza regionale e non sono relative alle AIA relative all’attività di gestione rifiuti di competenza delle singole Provincie della Regione Marche, per le quali si dovrà far riferimento alle determine che le singole provincie hanno predisposto, secondo anche quando indicato dal presente decreto regionale,  e che, presumibilmente, saranno inviate agli impianti interessati. In caso contrario si invita l’operatore interessato a contattare la propria provincia competente.

A tal proposito, per la Provincia di Macerata, si allega la Determinazione Dirigenziale del 08.04.2020 “MISURE TEMPORANE E URGENTI A SEGUITO DI EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID 19 RELATIVE AD ADEMPIMENTI PREVISTI DALLE AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI DI COMPETENZA DELLA PROVINCIA DI MACERATA. PROROGA DEI TERMINI

 
 
Powered by Phoca Download
I cookies ci aiutano a fornire i servizi nel nostro sito. Utilizzando il sito l'utente accetta l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida.