Up

08/04/2020 Emergenza Covid-19 e rifiuti urbani: Aggiornate le indicazioni dell'Istituto Superiore di Sanità per la gestione dei rifiuti urbani

Facciamo seguito alla ns precedente infoAMIS (in calce) che riportava le indicazioni dell’ISS aggiornate allo scorso 14 marzo per informare che sono state pubblicate dall'Istituto Superiore di Sanità ha ora diffuso le nuove indicazioni per la gestione dei rifiuti urbani i in relazione alla trasmissione dell’infezione da virus SARS-CoV-2 aggiornate al 31 marzo 2020.

Rispetto alla versione precedente del 14 marzo 2020:

  • Queste indicazioni ad interim sono basate sulle conoscenze scientifiche disponibili circa la sopravvivenza del SARS-CoV-2 sulle superfici, e questa informazione è stata aggiornata.
  • Per facilitare l’applicazione delle indicazioni fornite sono state meglio specificate le procedure da seguire per il conferimento dei rifiuti (a cassonetti stradali, condominiali o per la raccolta porta a porta), sulla base delle richieste di chiarimento pervenute all’ISS successivamente alla pubblicazione della versione precedente del rapporto.
  • Le indicazioni fornite sono tali che ogni territorio possa declinarle sulla base delle proprie esigenze e organizzazioni in essere.
  • Ulteriori dettagli sono forniti ad uso degli operatori che operano sul territorio, inclusi i volontari

       Per gli approfondimenti si rimanda al documento in allegato



-------- Messaggio Inoltrato --------

Oggetto:

Info/40(R)/03.20/CORONAVIRUS: RAPPORTO ISS PER LA GESTIONE DI RIFIUTI URBANI

Data:

Wed, 18 Mar 2020 17:07:36 +0100

Mittente:

Associazione Amis Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

 

CORONAVIRUS: IL RAPPORTO DELL'ISS CON LE INDICAZIONI PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI IN RELAZIONE ALLA TRASMISSIONE INFEZIONE COVID-19

In Italia, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS), a seguito dell’epidemia da COVID-19 ha predisposto la pubblicazione di una serie di rapporti tecnici volti a fornire indicazioni agli operatori sanitari.

Tra questi il  Rapporto ISS COVID-19 - n. 3/2020 “Indicazioni ad interim per la gestione dei rifiuti urbani in relazione alla trasmissione dell’infezione da virus SARS-CoV-2 (aggiornato al 14 marzo 2020)” (pdf 911 kb). Le presenti linee di indirizzo si basano sulle evidenze note alla data di pubblicazione sulla trasmissione dell’infezione da virus SARS-CoV-2, ottemperando all’esigenza di dettare modalità operative per la gestione dei rifiuti urbani improntate sul principio di cautela su tutto il territorio nazionale, come da DPCM 9 marzo2020.
Nel presente documento viene considerata la gestione di due tipi di rifiuti, e precisamente:

1. Rifiuti urbani prodotti nelle abitazioni dove soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria.

2. Rifiuti urbani prodotti dalla popolazione generale, in abitazioni dove non soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria.

Il rapporto costituisce un utile guida per i gestori del servizio di raccolta RSU

In allegato e su link:

https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/pdf/rapporto-covid-19-3-2020.pdf

 
 
Powered by Phoca Download
I cookies ci aiutano a fornire i servizi nel nostro sito. Utilizzando il sito l'utente accetta l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida.