Enrico Iesari, Presidente AMIS: il no agli impianti induce un turismo dei rifiuti dannoso per l’economia e per i cittadini

L’Associazione delle imprese di gestione rifiuti (AMIS) punta il dito sulla piaga dello spostamento dei rifiuti all’estero:

“La mancanza di impianti non consente di gestire i rifiuti come risorsa per il nostro territorio generando un’economia circolare incompiuta”.

vedi articolo su:

Ansa

Corrire dell'Economia

 

 

 

Emergenza stoccaggi: appello delle Piattaforme e delle Associazioni alle Istituzioni 

In considerazione dell’emergenza relativa agli stoccaggi presso le piattaforme, la nostra associazione AMIS (Associazione imprese gestione rifiuti), APEC (Associazione piattaforme economia circolare), ASSOPIREC (Associazione delle piattaforme di recupero), e FISE Unicircular (l’Associazione delle imprese dell’economia circolare)  hanno chiesto al Ministro dell’Ambiente l’istituzione urgente di un Tavolo tecnico di confronto tra Istituzioni e piattaforme del riciclo, anche al fine di scongiurare il concreto e diffuso rischio di blocco delle raccolte differenziate.

Nella lettera, esse ribadiscono al Ministro le misure necessarie per uscire dall’emergenza, in breve:

  • promuovere l'adeguamento e il miglioramento tecnico degli impianti con opportuni incentivi;
  • avviare a soluzione il problema della carenza degli sbocchi di mercato attraverso lo snellimento delle procedure per l’export, il coinvolgimento del sistema Conai e misure di sostegno all’acquisto dei prodotti riciclati;
  • facilitare lo smaltimento degli scarti di lavorazione delle aziende del riciclo e rispondere al crescente fabbisogno impiantistico;
  • in via straordinaria ed urgente, fare fronte alle limitazioni autorizzative degli stoccaggi per evitare il blocco dei conferimenti e, di conseguenza, delle raccolte differenziate;
  • prevedere una congrua rappresentanza degli operatori del settore negli organi di governo del sistema nel suo complesso e delle singole filiere.

A fronte di quanto sopra, la Senatrice Maria Alessandra Gallone (FI) ha presentato un’interrogazione parlamentare sull’istituzione di un tavolo tecnico per affrontare le problematiche relative al riciclo dei rifiuti e alla transizione verso un modello di economia circolare, riportando nello specifico tutte le proposte avanzate dalle piattaforme nella loro nota al Ministro dell’ambiente, per chiedere allo stesso Ministro di accogliere la richiesta delle Associazioni di categoria, e più in generale per sapere quali iniziative stia mettendo in campo per risolvere le problematiche del settore.

In allegato il testo della lettera congiunta delle Associazioni delle piattaforme e il testo dell’interrogazione a firma Gallone.

06.04.2020

Documenti allegati

Scarica

 

 

 

 

23esima edizione   5/8 novembre 2019 Rimini Fiera - Italy 


Dal 2002 AMIS partecipa ogni anno ad ECOMONDO

L'AMIS è presente ad Ecomondo al Padiglione B 3 Stand n. 158

Fiera di Rimini quale occasione, per l'AMIS e le Aziende associate, di incontri, marketing e.... tanta convivialità

 

 

 

 

I cookies ci aiutano a fornire i servizi nel nostro sito. Utilizzando il sito l'utente accetta l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida.